Torrente Avisio, Regione Trentino Alto Adige


Regione Trentino Alto Adige, Provincia di Trento. Origina presso il Passo Fedaia (2054 metri) dall’omonimo lago naturale formato dalle acque di fusione dei ghiacciai del massiccio della Marmolada. Attraversa le valli di Fiemme, Fassa, Cembra, e confluisce nel Fiume Adige presso Lavis dopo un percorso di circa 90 chilometri, interrotto da numerosi sbarramenti artificiali che ne convogliano parte delle acque a scopo idroelettrico. Suo principale affluente è il Torrente Travignolo. Le immagini si riferiscono alla porzione del torrente che scorre in Val di Cembra, in concessione all’Associazione Pescatori Dilettanti Trentini www.apdt.it che ha istituito zone “pronta cattura” e “no-kill”. Nella parte terminale del torrente nel 1994 è stato istituito il Biotopo Foci dell’Avisio e alcuni brevi tratti sono banditi alla pesca. 2016