Fiume Topino, Regione Umbria


Regione Umbria, provincia di Perugia, affluente del Fiume Chiascio. Nasce alle pendici del Monte Pennino (1570 metri) e del Monte Acuto (1300 metri), dopo pochi chilometri riceve le acque del Fosso di Bagni e lambisce l’abitato di Nocera Umbra in direzione di Foligno. Sono suoi affluenti il Fiume Menotre e il Torrente Caldognola. Altri affluenti il fiume Teverone, i torrenti Chiona, Attone, Ose e il Fosso dell’Anna. Classificato di cat.”A” (Salmonidi) dalle sorgenti fino al Fosso della Ghianda, di cat.”B” (Ciprinidi) il rimanente tratto a valle. Dove classificato “A” occorre, oltre la Licenza di pesca, il Tesserino Segnacatture Regionale. In Comune di Nocera Umbra è in vigore una Zona di Protezione dalla località Ponte Cese a scendere fino alla località Fontanelle della vecchia cartiera “Vecchia Casa Saioni” (2 km circa). A Valtopina (cat.A) è utilizzato come Campo Gara, un ulteriore Campo Gara di pesca alla trota è localizzato a Capodacqua (cat.B). 2017