Fiume Chienti


Regione Marche, provincia di Macerata. Origina dall’unione di due rami distinti, denominati Chienti di Gelagna e Chienti di Pieve Torina, il primo scende dal Piano di Colfiorito (760 metri s.l.m.) e il secondo nasce nei monti Profòglio e Cavallo (1322 e 1404 metri s.l.m.). Dopo pochi chilometri forma il Lago di Polverina e successivamente il Lago di Caccamo e il Lago delle Grazie. Suo affluente principale è il Torrente Fiastra, sfocia in Adriatico a sud di Civitanova Marche. I due corsi tributari sono classificati di cat.”A” (Salmonidi), tranne il tratto terminale del ramo di Pieve Torina che è classificato di cat.”B” (popolazione mista). Il corso definitivo del Chienti è classificato di cat.”B” fino alla diga di Belforte e di cat.”C” (Ciprinidi) il rimanente tratto a valle, i laghi di Caccamo e Polverina sono classificati C. Per pescare nelle acque A e B occorre, oltre la licenza, il Tesserino Segnacatture regionale. 2016

Read more:
Trote nel maceratese – 2016