Fiume Tagliamento


Regione Friuli Venezia Giulia, province di Udine, Pordenone e Venezia. Nasce nel versante orientale del Monte Miaron (2132 metri) nei pressi del Passo della Màuria (1298 metri) al confine con la Regione Veneto. Attraversa la Carnia in direzione ovest-est fino a raggiungere Tolmezzo per poi dirigersi verso sud segnando il confine con la provincia di Pordenone e, nel tratto terminale, con quella di Venezia. Sfocia in Adriatico a Lignano Riviera dopo un percorso di circa 160 chilometri. Principali affluenti del Tagliamento sono il Torrente Lumiei, Torrente Degano, Torrente But, Fiume Fella, Torrente Venzonassa, Fiume Ledra, Torrente Leale, Torrente Arzino, Torrente Cosa, Fiume Varmo. Il Tagliamento ricade nei Collegi N°9 (Tolmezzo) N°10 (Gemona – San Daniele) e N°14 (Codroipo – Latisana). E’ classificato “Acque a Salmonidi” in tutta la porzione situata a nord della S.S. 14, necessari Licenza di pesca e Libretto Annuale Ricognitivo dell’Ente Tutela Pesca, per i non residenti in regione occorre anche l’Autorizzazione a pagamento (annuale, mensile, settimanale, giornaliera). Lungo il suo percorso sono istituiti alcuni tratti nei quali sono consentite solo esche artificiali: 4 nel Collegio N°9 (Tolmezzo) e 1 nel Collegio N°10 (Gemona – San Daniele). 2008

Read more:
Le trote della Carnia – Lorenzo Mantovani 2006