Torrente Arzino


di Lorenzo Mantovani

Regione Friuli Venezia Giulia, province di Udine e Pordenone, affluente del Fiume Tagliamento nei pressi di Flagogna. Nasce dal versante est del Monte Valcalda (1908 metri) e attraversa gli abitati di San Francesco e Forgària, suoi affluenti i torrenti Darmentaria, Comugna e Foce. Suggestiva meta escursionistica sono le splendide cascate situate a monte della località Pozzis, il torrente è frequentato anche dagli amanti della canoa. Tutto il corso è classificato “Acque a Salmonidi”, la parte iniziale (UD) ricade nel Collegio N°9, il rimanente tratto (PN) nei Collegi N°6 e N°10, necessari licenza di pesca e Libretto Annuale Ricognitivo dell’Ente Tutela Pesca, per i non residenti in regione occorre anche l’Autorizzazione a pagamento (annuale, mensile, settimanale, giornaliera). Nel tratto terminale dell’Arzino è istituita una Zona di Ripopolamento (pesca vietata) dalla confluenza con il Rio Albignons fino alla briglia in località La Vallata. Alcuni tratti sono riservati alla pesca con esche artificiali: dalla località S.Antonio fino 100 mt. a valle del Ponte Ros, dalla briglia in località La Vallata fino al ponte di Pert, dalla confluenza con il Rio Albignons fino al fiume Tagliamento nei comuni di Forgària e Pinzano. 2005