Torrente Meledrio


Regione Trentino Alto Adige, provincia di Trento, affluente del Torrente Noce a Dimaro. Origina nella zona nord-orientale del Parco Naturale Adamello-Brenta, come emissario del Lago delle Malghette (1890 metri). Dopo pochi chilometri di percorso riceve le acque che scendono da Campo Carlo Magno (1750 metri) nei pressi di Madonna di Campiglio. Per un lungo tratto scorre in una selvaggia vallata immersa tra boschi di conifere ed è raggiungibile solamente a piedi attraverso strade forestali. Il Meledrio è in concessione all’Associazione Sportiva Pescatori Solandri www.pescatorisolandri.com che gestisce anche le altre acque della Val di Sole e delle valli laterali. Necessari licenza di pesca in corso di validità e permesso giornaliero dell’Associazione, nelle vicinanze è reperibile a Dimaro e Folgàrida. Nel tratto terminale, dal Ponte di Carciato di Dimaro fino alla confluenza nel Noce, è istituita una Zona No-Kill riservata alla pesca a mosca con coda di topo. 2011