Torrente Para


Regione Emilia Romagna, provincia di Forlì e Cesena. Affluente del Fiume Savio attraverso il Lago di Quarto. Nasce nel Monte Fumaiolo (1407 metri) e scende dal versante nord-est segnando a tratti il confine con la Provincia di Rimini. Classificato di cat.”D” (Salmonidi) dalla sorgente fino alla confluenza del Torrente Alferello, di cat.”C” (mista) il rimanente tratto a valle. Nel tratto classificato “D” occorre, oltre la licenza di pesca, il Tesserino Segnacatture Regionale. Lungo il suo corso sono in vigore due Zone No-Kill riservate alla pesca con esche artificiali: dal ponte sulla S.P. 135 “Tavolicci” fino alla confluenza del Torrente Alferello (14 km) e dalla località Para fino alla confluenza nel Fiume Savio (4,9 km). 2014